Pac, partita la riforma per il post 2020

È partito il lungo iter che porterà alla revisione della Pac per il dopo 2020. Il 2 febbraio scorso, come noto, la Commissione Europea ha dato il via alla lunga procedura verso la riforma della Pac dopo il 2020. La prima tappa è costituita dalla consultazione pubblica (il questionario è scaricabile al seguente link, da ieri disponibile anche in italiano. La data ultima per inviare i contributi alla Commissione è fissata al 2 maggio. Le tappe successive saranno la presentazione dei risultati della consultazione (che avverrà il 7 luglio a Bruxelles), la pubblicazione di una comunicazione (attesa per novembre 2017) e delle proposte legislative vere e proprie (che dovrebbero arrivare nei primi mesi del 2018).